Dolore al ginocchio? Cosa Significa e Come Intervenire

da | 6 Set, 2022

  1. Inizio
  2. /
  3. L'Esperto Risponde
  4. /
  5. Dolore al ginocchio? Cosa...

Prenota la Tua Valutazione

I nostri specialisti sono a tua completa disposizione per diagnosticare e valutare i tuoi problemi e costruire insieme a te un percorso personalizzato che ti aiuterà a recuperare la tua salute ed il tuo benessere fisico e mentale. Il valore della valutazione è di 50€, per te oggi, completamente gratuita!

In termine medico qualsiasi dolore al ginocchio viene definito gonalgia. Ogni giorno ai nostri professionisti viene posta questa domanda da pazienti visitati: “…perché mi fa male il ginocchio qui?” e indicano un punto nella zona di dolore.

Sicuramente anche tu che stai leggendo avrai avuto almeno una volta nella tua vita a che fare con un qualsiasi tipo di dolore al ginocchio: laterale, interno, esterno, davanti, dietro con gonfiore o senza.

Non preoccuparti, non sei l’unica/o e molto probabilmente, potresti stare meglio anche senza l’utilizzo di farmaci per il dolore al ginocchio.

Quando fa male il ginocchio cosa potrebbe essere?

L’articolazione del ginocchio è composta da molte strutture diverse.

Queste si dividono principalmente in:

  • Ossa;
  • Tendini;
  • Legamenti;
  • Menischi;
  • Borse;
  • Capsula articolare.

Quando il ginocchio ti fa male potrebbe dipendere da una o più strutture. Per una corretta diagnosi non basta trovare qualcosa con gli esami più comuni come lastre, risonanza magnetica o ecografia. Serve anche una valutazione di uno specialista perché, come si dice, segni e sintomi devono essere coerenti.

A volte la causa è molto più semplice di quanto tu possa pensare. La causa potrebbe anche essere distante dal ginocchio. Molto spesso però, cominci a pensarci solo qualche tempo dopo che il ginocchio ha iniziato a farti male. Meglio sempre prevenire e richiedere la valutazione di un professionista medico, anche se il dolore è ancora solo un fastidio.

Medico esamina ginocchio dolorante - Medical Sangallo

Traumi e patologie del ginocchio

Possiamo operare una prima grande distinzione separando le patologie degenerative da quelle di natura traumatica:

PATOLOGIE DEGENERATIVE

A causa di piccoli squilibri muscolari ed articolari, con il passare del tempo e con l’utilizzo ripetuto, il ginocchio va lentamente incontro ad alterazioni più o meno gravi.

È il caso ad esempio dell’artrosi, una malattia che colpisce e degrada la cartilagine articolare. Altri esempi di patologie che accelerano i fenomeni degenerativi della cartilagine o delle ossa sono:

  • Gotta;
  • Sclerodermia;
  • Diabete.

PATOLOGIE TRAUMATICHE

Nella pratica sportiva il ginocchio è l’articolazione più frequentemente interessata da infortuni. Spesso tali lesioni alterano i normali rapporti articolari del ginocchio e se non vengono adeguatamente curate, rischiano a lungo andare, di dare origine a processi degenerativi.

Nell’uomo prevale generalmente l’aspetto traumatico e degenerativo, a causa delle attività sportive e lavorative più pesanti. Le donne invece, sono più soggette a problemi dovuti a debolezze o squilibri, ad esempio dopo la menopausa il rischio di artrosi aumenta sensibilmente.

Come guarire e quali terapie fisiche effettuare?

A seconda dell’origine del tuo dolore (traumatico o degenerativo) esistono svariate possibilità di trattamento. In ogni caso solo il medico ed il fisioterapista possono consigliare la giusta terapia. Le infiltrazioni di acido ialuronico, ad esempio, hanno la funzione di lubrificare un’articolazione. Questa sostanza, infatti, attenua il dolore ed ostacola il deterioramento cartilagineo, ritardando la progressione dell’artrosi in attesa di un intervento chirurgico.

Abitudini sbagliate che possono causare danni o infortuni al ginocchio

Purtroppo molto spesso i movimenti ripetuti e la sedentarietà possono portare problemi al ginocchio. Pensa per esempio se, per lavoro, sei spesso in ginocchio. Questo affligge molti professionisti come ad esempio idraulici, meccanici o piastrellisti. Oppure se devi salire e scendere le scale spesso durante la giornata.

Il ginocchio, come tutte le articolazioni del corpo, soffre la ripetizione e la sedentarietà. Muoversi spesso e in maniera diversa dal solito aiuta sicuramente. Se devi stare molte ore su una sedia, allora, alzati e fai due passi ogni 25 minuti. Se invece devi salire e scendere le scale rinforza i muscoli della gamba attraverso il nuoto, per esempio, o con altre attività meno traumatiche per le gambe.

Se cammini spesso o corri per fare attività fisica e cominci a sentire dolore al ginocchio prova a ridurre la frequenza o la distanza percorsa per esempio. Esistono sempre delle alternative, ricordalo, l’importante è non abbattersi.

fisioterapia per dolore al ginocchio

Lesioni comuni che causano dolore al ginocchio

Le lesioni comuni che interessano il ginocchio vanno suddivise in quelle ossee e in quelle dei tessuti molli come i legamenti ei muscoli.

Tra quelle ossee, le più comuni sono le fratture ma esistono anche delle forme non traumatiche per esempio in età giovanile che causano lesioni dell’osso o della cartilagine. Un bambino in fase di crescita che accusa dolore al ginocchio in assenza di trauma va subito portato dal pediatra.

Tra le lesioni dei tessuti molli, le più comuni sono quelle a carico dei legamenti crociati o collaterali. In genere sono dovute ad un movimento distorsivo del ginocchio. Se il ginocchio si gonfia nelle prime ore o in seguito è un’informazione che può aiutare lo specialista nella diagnosi. In età avanzata, le cause più comuni di dolore al ginocchio sono l’artrosi, l’artrite ma anche le borsiti. La persona anziana, infatti, soffre di più per processi infiammatori più lenti nella risoluzione completa. L’inattività poi, come scritto in precedenza, non aiuta il recupero.

Cosa puoi fare in caso di contusione lieve al ginocchio

In caso di contusione lieve al ginocchio senza ferite sulla pelle la cosa principale che si può fare nei primissimi minuti è utilizzare impacchi di ghiaccio. In genere queste lesioni guariscono nel giro di 24/48 ore.

Gli impacchi caldi spesso danno sollievo alle persone più anziane, probabilmente per il loro effetto vasodilatatore. In caso di piccola distorsione durante lo sport meglio attuare il protocollo p.r.i.c.e.:

  • Protection (protezione),
  • Rest (riposo),
  • Ice (ghiaccio),
  • Compression (compressione),
  • Elevation (elevazione o gamba alzata da cuscini mentre si è sdraiati).

Aspettare anche qui 24/48 ore e dopo, se non vi è riduzione dei sintomi, contattare uno specialista. Il totale riposo andrebbe sempre evitato poiché un ginocchio che ha subito un trauma, anche se lieve, ha bisogno di movimento per poter riparare il danno attraverso il sangue e le sostanze che trasporta.

Un fisioterapista può sicuramente consigliarti quali movimenti fare per aiutarti a recuperare anche se hai avuto un trauma più serio. 

impacchi di ghiaccio per trauma lesione al ginocchio

In quali casi è importante contattare subito un professionista medico o fisioterapista

La valutazione precoce di un professionista è sempre una cosa utile da fare. Soprattutto se il dolore persiste dopo le 24/48 ore da un trauma ma anche se sta aumentando senza un trauma apparente. Nel bambino è fondamentale non sottovalutare segni eventuali di zoppia improvvisa o evitamento dell’appoggio del piede.

Dolori o fastidi che impediscono il normale svolgimento delle attività quotidiane vanno sempre fatti valutare. Aspettare troppo a volte può significare maggiori cure necessarie in seguito.

Dolore dietro al ginocchio senza livido è grave?

Molto probabilmente non lo è ma vanno valutate la stabilità del ginocchio e le tue abitudini. Se hai un dolore o fastidio dietro al ginocchio ma non ricordi un evento scatenante particolare, chiedi un parere al tuo medico o fisioterapista di fiducia. È sempre meglio evitare l’autodiagnosi.

Come riconoscere un’infiammazione al ginocchio?

Anche qui, non basta solo il dolore per poter riconoscere un ginocchio infiammato. Il ginocchio infiammato solitamente è anche gonfio, caldo, più scuro e spesso non ti permette di fare movimenti particolari.

L’infiammazione non è sempre una cosa negativa. Anzi, è la risposta del tuo corpo per contrastare una qualsiasi problematica. Non va sempre curata l’infiammazione ma va capito il perché il corpo si sta difendendo.

Cosa fare per dolore al ginocchio?

Per prima cosa contatta un professionista specializzato. Non aspettare troppo tempo poiché una diagnosi precoce può prevenire più esami e cure in seguito. Spesso si cerca prima la causa, anche con esami costosi ma la cosa migliore è una valutazione dei sintomi e delle richieste del paziente.

Il ginocchio di una persona in età avanzata è diverso da quello di una sedentaria. Anche il ginocchio del corridore è diverso da una gonartrosi per esempio. Ogni ginocchio è diverso da tutti gli altri. Ci sono rimedi ed esercizi semplici che puoi fare per recuperare da un problema al ginocchio. Ma attenzione, questi vanno scelti in base alle tue problematiche ed esigenze specifiche.


Prenota ora la tua valutazione. La valutazione ha un costo di 50€, per te che stai leggendo questo articolo è completamente gratuita!

Prenota ora

Dott. Vigliano De Cupis

Fisioterapista e Osteopata con conoscenze di Terapia Manuale, Posturale e Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici

Ultimi articoli del Blog

Lesioni Muscolari

Lesioni Muscolari

Proviamo a fare chiarezza su uno degli argomenti sui quali si sentono maggiori leggende: le lesioni muscolari. Questo è quello che la scienza attualmente consiglia di fare.

leggi tutto
Dolore alle spalle. Cosa fare?

Dolore alle spalle. Cosa fare?

Moltissime persone in questo momento stanno cercando su Google una soluzione per il proprio dolore alla spalle o ad entrambe le spalle. Essendo una delle problematiche maggiormente invalidanti per le persone molti ciarlatani se ne approfittano. Nostro scopo è quello di fare informazione e spiegare alle persone cosa fare secondo scienza e coscienza.

leggi tutto

Prenota Oggi la Tua Valutazione

I nostri specialisti sono a tua completa disposizione per diagnosticare e valutare i tuoi problemi e costruire insieme a te un percorso personalizzato che ti aiuterà a recuperare la tua salute ed il tuo benessere fisico e mentale. Il valore della valutazione è di 50€, per te oggi, completamente gratuita!

Skip to content