Terapia Posturale

Il concetto principe di queste tecniche è quello di RIdonare elasticità a tutte quelle strutture che partecipano al mantenimento di posture ottimali e che,a causa di patologie o vizi di posizione, hanno perso o modificato la loro funzione.
  1. Inizio
  2. /
  3. Servizi
  4. /
  5. Terapia Posturale

La terapia posturale

Oggi il concetto di “terapia posturale” è un pochino abusato e gli stessi medici e fisioterapisti danno a questo termine molti significati diversi. In questa poche righe vorremmo chiarire un pochino le idee ai nostri pazienti che si apprestano ad eseguire un ciclo di terapia nel nostro studio.
La terapia posturale non è una ginnastica come si intende quella per le palestre. Ci sono diverse tecniche di terapia posturale (Mezières,Souchard,Bienfait ecc.), ma tutte hanno caratteristiche comuni: cominciano con un esame posturale e si basano principalmente su esercizi respiratori e movimenti passivi abbinati ad esercizi attivi delle articolazioni.
Il concetto principe di queste tecniche è quello di ridonare elasticità a tutte quelle strutture che partecipano al mantenimento di una postura ottimale e che, a causa di patologie o vizi di posizione, hanno perso o modificato la loro funzione.

Il Primo Incontro con il Fisioterapista

Durante il primo incontro con il fisioterapista verranno poste delle domande per conoscere la storia clinica del paziente e poi si procederà ad un esame. L’esame varia a seconda della patologia e della tecnica adottata e serve a capire la situazione con la quale si inizia la terapia.

Spesso i nostri pazienti rimangono sorpresi perché non sono abituati a ricevere un esame da un fisioterapista ma, invece, un terapista preparato DEVE fare un esame anche per poter meglio monitorare l’evoluzione ed i miglioramenti del paziente.

Quali sono gli obiettivi della terapia posturale

  • Recuperare a livello sensitivo zone del nostro corpo delle quali sappiamo poco, spesso soltanto che sono dolenti ed in tensione.
  • Migliorare l’elasticità muscolo-fasciale.
  • Guidare il paziente al proprio benessere, attraverso la ricerca di una propria postura.

terapista con paziente terapia posturale

Quanti tipi di terapia posturale esistono?

La terapia posturale è una metodica che mira a correggere le alterazioni della postura e a prevenire o alleviare i disturbi muscolo-scheletrici che ne derivano. Esistono diversi tipi di terapia posturale, che si basano su principi e tecniche differenti. Tra i più noti possiamo citare:

  • La ginnastica posturale: consiste in una serie di esercizi mirati a riequilibrare le tensioni muscolari e a rinforzare la muscolatura stabilizzatrice della colonna vertebrale. Si svolge in gruppo o individualmente, sotto la guida di un fisioterapista o di un istruttore qualificato.
  • La rieducazione posturale globale (RPG): è un metodo ideato dal fisioterapista francese Philippe Souchard, un trattamento individuale, in cui il paziente viene posto in diverse posture di allungamento che coinvolgono tutto il corpo.
  • Il metodo Mézières: è un altro metodo francese, che si propone di ripristinare la simmetria corporea attraverso una rieducazione posturale che prevede una serie di esercizi correttivi, in cui il paziente, con l’aiuto del terapeuta, deve mantenere una determinata postura per un tempo variabile.
  • Il metodo Feldenkrais: si basa sull’osservazione e sulla consapevolezza del proprio corpo per facilitare l’apprendimento motorio.
  • Il metodo Back school: è un programma educativo e preventivo, rivolto a persone con problemi alla schiena o a rischio di svilupparli. Il programma prevede spiegazioni sulle cause ed i fattori di rischio dei disturbi vertebrali, e una parte pratica, in cui si eseguono esercizi di mobilizzazione, rinforzo e stretching della colonna vertebrale, oltre a consigli su come mantenere una postura corretta nelle attività quotidiane.

Differenza tra Ginnastica posturale e Rieducazione posturale

Spesso si tende a confondere la ginnastica posturale con la rieducazione posturale, ma in realtà si tratta di due concetti distinti. La ginnastica posturale è un’attività fisica che ha lo scopo di migliorare la postura mediante esercizi specifici. La rieducazione posturale è invece un trattamento terapeutico che ha lo scopo di correggere le alterazioni della postura mediante posture correttive.

La differenza principale tra i due concetti è che la ginnastica posturale si basa sul movimento, mentre la rieducazione posturale si basa sull’allungamento.

Inoltre, la ginnastica posturale può essere praticata in gruppo o individualmente, mentre la rieducazione posturale è sempre individuale. Infine, la ginnastica posturale può essere svolta da chiunque voglia prevenire o ridurre i problemi posturali, mentre la rieducazione posturale è indicata per chi presenta patologie specifiche che richiedono un intervento mirato.

Per chi è indicata la ginnastica posturale?

La ginnastica posturale è indicata per tutte le persone che vogliono prendersi cura del proprio corpo, prevenire o ridurre i dolori alla schiena e alle articolazioni, migliorare la propria mobilità e il proprio benessere psicofisico. In particolare, la ginnastica posturale può essere utile per:

  • Mal di schiena cronico o ricorrente, causato da posture scorrette, stress, sedentarietà, traumi o patologie degenerative.
  • Alterazioni della curvatura della colonna vertebrale, come iperlordosi, ipercifosi o scoliosi.
  • Problemi articolari, come artrite, artrosi, tendiniti o borsiti.
  • Alcuni problemi muscolari, come contratture, spasmi o fibromialgia.
  • Problemi respiratori, come asma o bronchite cronica.
  • Specifici problemi circolatori, come varici o edemi.
  • Problemi digestivi, come stipsi o reflusso gastroesofageo.
  • Problemi neurologici, come cefalea tensiva o vertigini.
  • Ansia, depressione o insonnia.

La ginnastica posturale può essere praticata da persone di tutte le età e condizioni fisiche, purché non ci siano controindicazioni specifiche. Prima di iniziare un programma di ginnastica posturale è sempre consigliabile consultare il proprio medico e sottoporsi a una valutazione posturale da parte di un fisioterapista qualificato.

esercizi terapia posturale - Medical Sangallo

Cosa puoi aspettarti da una seduta di terapia posturale?

Una seduta di terapia posturale può durare da 30 a 60 minuti, a seconda del metodo utilizzato e delle esigenze del paziente. In generale, una seduta di terapia posturale prevede le seguenti fasi:

  • Riscaldamento: si tratta di una fase preliminare in cui si preparano i muscoli e le articolazioni al lavoro successivo. Si possono eseguire esercizi di mobilizzazione articolare, stretching muscolare e respirazione diaframmatica.
  • Lavoro posturale: si tratta della fase principale in cui si svolgono le posture correttive specifiche per il metodo scelto. Le posture possono essere statiche o dinamiche, globali o segmentarie, attive o passive. Lo scopo è quello di allungare i muscoli accorciati e rinforzare i muscoli deboli, correggendo le alterazioni della postura e favorendo il rilassamento. Le posture vengono mantenute per un tempo variabile a seconda del grado di difficoltà e della tolleranza del paziente. Il fisioterapista guida il paziente verbalmente e manualmente durante l’esecuzione delle posture, correggendo eventuali errori e fornendo feedback.
  • Recupero: si tratta di una fase finale in cui si ristabilisce l’equilibrio del corpo dopo il lavoro posturale. Si possono eseguire esercizi di defaticamento muscolare, automassaggio e respirazione profonda.

Durante una seduta di terapia posturale è importante seguire le indicazioni del terapeuta e ascoltare le sensazioni del proprio corpo

È normale provare una certa fatica muscolare e una leggera tensione durante gli esercizi di terapia posturale, ma non si deve mai arrivare al dolore. In caso di dolore o malessere è bene comunicarlo al terapista e interrompere l’esercizio. Al termine della seduta, generalmente, si può avvertire una sensazione di benessere e di leggerezza.

Che tipo di esercizi si fanno durante la posturale?

Durante la terapia posturale gli esercizi che si fanno dipendono dal metodo utilizzato e dalle esigenze del paziente. In generale, si possono distinguere due tipi di esercizi: quelli di mobilizzazione e quelli di stabilizzazione.

Esercizi di mobilizzazione: sono volti a migliorare la flessibilità e il range di movimento delle articolazioni e dei muscoli. Si tratta di esercizi di stretching, rotazione, flessione ed estensione delle varie parti del corpo.

Esercizi di stabilizzazione: sono volti a migliorare la forza e il tono dei muscoli che sostengono la colonna vertebrale e il bacino. Si tratta di esercizi di contrazione, equilibrio, coordinazione e postura.

Gli esercizi possono essere statici o dinamici, globali o segmentari, attivi o passivi:

  • Statici: richiedono di mantenere una determinata posizione per un certo tempo;
  • Dinamici: richiedono di cambiare posizione in modo fluido e armonico;
  • Globali: coinvolgono tutto il corpo;
  • Segmentari: coinvolgono solo una parte del corpo;
  • Attivi: richiedono l’uso volontario dei muscoli;
  • Passivi: richiedono l’assistenza del fisioterapista.

Esercizi terapia posturale

Quanto dura un ciclo di terapia posturale?

La durata di un ciclo di terapia posturale varia in base al metodo utilizzato e alla situazione del paziente. In generale, si può dire che un ciclo di terapia posturale dura da 10 a 20 sedute, a cadenza settimanale o bisettimanale. Il numero delle sedute può essere modificato in base ai progressi e alle esigenze del paziente. Al termine del ciclo di terapia posturale, si può decidere di proseguire con delle sedute di mantenimento in gruppo o individuali. In ogni caso, è importante continuare a seguire le indicazioni del terapeuta e a praticare gli esercizi anche a casa, per consolidare i risultati ottenuti e prevenire le recidive.

Quante volte a settimana si fa la posturale?

La frequenza con cui si fa la posturale dipende dagli obiettivi che si vogliono raggiungere e dal grado di difficoltà degli esercizi. In generale, si consiglia di fare almeno una seduta di posturale a settimana, per mantenere i benefici ottenuti e prevenire le ricadute. Se si vuole ottenere un miglioramento più rapido e duraturo, si può aumentare la frequenza a due o tre sedute a settimana. Tuttavia, è importante non esagerare e rispettare i tempi di recupero tra una seduta e l’altra, per evitare il sovraccarico muscolare e il rischio di infortuni. Inoltre, è bene alternare la terapia posturale con altre attività fisiche che completino il lavoro posturale, come il nuoto, il pilates, lo yoga o la camminata.

Quanto costa una seduta di ginnastica posturale?

Il costo di una seduta di ginnastica posturale dipende dal tipo di struttura in cui si svolge, dal metodo utilizzato e dalla qualifica del professionista che la conduce. In generale, si può dire che una seduta di ginnastica posturale in gruppo costa tra i 10 e i 20 euro, mentre una seduta individuale costa tra i 30 e i 50 euro. Il costo può variare anche in base al tipo di terapia, alla durata della seduta e alla zona geografica.

La terapia posturale è mutuabile e detraibile?

La terapia posturale è una prestazione sanitaria che rientra tra le spese mediche detraibili dal reddito. Per poter usufruire della detrazione fiscale è necessario avere una prescrizione medica che attesti la necessità della terapia posturale per il trattamento o la prevenzione di una patologia specifica. Inoltre, è necessario conservare le ricevute o le fatture rilasciate dal centro o dal professionista che ha effettuato la terapia posturale. La detrazione fiscale ammonta al 19% delle spese sostenute per la terapia posturale, fino a un massimo di 3876 euro annui.

La terapia posturale è anche mutuabile dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN) o dalle assicurazioni sanitarie private. Per poter accedere alla mutua è necessario avere una prescrizione medica che attesti la necessità della terapia posturale per il trattamento o la prevenzione di una patologia specifica. Inoltre, è necessario rivolgersi a un centro o a un professionista convenzionato con il SSN o con l’assicurazione sanitaria privata.

I Nostri Servizi

Prenota Oggi la Tua Valutazione Muscolo-Scheletrica Gratuita

I nostri specialisti sono a tua completa disposizione per diagnosticare e valutare i tuoi problemi e costruire insieme a te un percorso personalizzato che ti aiuterà a recuperare la tua salute ed il tuo benessere fisico e mentale.

Recensioni & Testimonials

maria cascone
maria cascone
18. Luglio, 2022.
Il centro Medical Sangallo è una struttura riabilitativa di alto livello, una vera eccellenza nel nostro territorio. Mi sono rivolta a questo studio per i miei problemi posturali causati da protusioni ed ernie cervicali e lombari. Sin dal primo momento ho potuto constatare la professionalità e la grande competenza con le quali vengono trattate le varie patologie. Il dottor Vigliano De Cupis, che mi ha seguita nel mio percorso fisioterapico, si è dimostrato empatico, competente e molto 'zen'. Il suo approccio sereno riesce sempre a creare un'atmosfera rilassante, condizione fondamentale per un paziente per trarre il massimo beneficio da manipolazioni e ginnastica posturale. Ho risolto tanti dei miei problemi e continuerò un percorso di sedute nel tempo, consapevole che il nostro corpo con il passare degli anni avrà sempre più bisogno di chi, con grande professionalità e amore per il proprio lavoro, sarà in grado di farci vivere meglio.
Daniele B
Daniele B
18. Luglio, 2022.
A seguito della rottura del tendine d'Achille e conseguente intervento chirurgico mi sono affidato per quanto concerne il recupero e riabilitazione al Medical Sangallo. Ho alternato un lungo periodo di terapia con trattamento Kinesi e Hydrokinesi grazie alla presenza della piscina interna alla Struttura. È stata un'esperienza positiva che mi ha consentito un recupero in tempi accettabili. Ringrazio in primis la fisioterapista Irene per la sua professionalità, discrezionalità e smisurata pazienza. Mi sento di ringraziare anche i fisioterapisti Mara, Sara e non ultimo Paolo per aver contribuito, anche se marginalmente, al mio recupero. Quest'ultimi si sono dimostrati preparati e sempre sul pezzo anche quando, come nel mio caso, avevano di fronte un paziente del quale non avevano seguito direttamente il decorso. Ringrazio la Segreteria per l'infinita disponibilità e capaci di trovarti sempre una soluzione alternativa ad ogni criticità di variazione appuntamenti. Consiglierei di migliorare il sistema di climatizzazione e renderlo più omogeneo e adattabile all'ambiente ed un'adeguata trasmissione e diffusione acustica come sottofondo durante i trattamenti. Saluti. Daniele
ma bel
ma bel
18. Luglio, 2022.
Mi sono trovata benissimo! Avevo fatto esperienza in un altro centro di Roma, ma questo è un altro mondo. C'è spazio e pulizia. C'è organizzazione e cortesia. Senza parlare dei fisioterapisti...io ho avuto la fortuna di incontrare Sara, persona empatica e capace. Oltre a trattare efficacemente la mia capsulite adesiva alla spalla, mi ha consigliata e seguita con dedizione e scrupolo. È stata un'esperienza davvero felice! Anche i controlli con il dr. Vincenzo De Cupis mi hanno soddisfatto. Grazie a tutto il Centro per il buon lavoro svolto. Maria Grazia
Toni Manco
Toni Manco
12. Luglio, 2022.
Ottima struttura personale preparato e gentile
Alessandro Zanini
Alessandro Zanini
12. Luglio, 2022.
Centro riabilitativo d'eccellenza, personale qualificato e attento alle esigenze dei pazianti. Un ringraziamemto particolare và alla fisioterapista Sara Di Rosa , scrupolosa e attenta a ogni dettaglio, passione e professionalità i suoi punti di forza.
Roberto Petriconi
Roberto Petriconi
12. Luglio, 2022.
Struttura pulita organizzata competente e molto professionale . Un ringraziamento speciale a Sara. Grazie di tutto
Gaia Fratini
Gaia Fratini
12. Luglio, 2022.
Mia figlia, 7 anni, ha seguito qui recentemente una serie di sedute di ginnastica propriocettiva e si è trovata davvero molto bene, specialmente con Sara, la persona che l ha seguita per tutto il percorso: gentilissima e competente. La struttura è bella, moderna e tutti mi sono sempre sembrati cordiali e professionali. Insomma, da consigliare senza dubbio 👍

I Nostri Servizi

Decompressione Spinale colonna vertebrale BTL Medical Sangallo

Medical Sangallo è lieta di offrirti la decompressione BTL, un’alternativa non invasiva alla chirurgia della colonna vertebrale.

Medical Sangallo presenta il Sistema Super Induttivo (SIS)

Il Sistema Super Induttivo (SIS) utilizza campi elettromagnetici ad alta intensità per influenzare positivamente i tessuti umani

fisioterapia a domicilio anzio roma medical sangallo

Avrai a casa la stessa tecnologia e lo stesso trattamento di qualità che troveresti nella nostra struttura specializzata. Il team di fisioterapisti che opera nel settore idrokinesiterapia del Medical Sangallo possiede comprovata esperienza e professionalità per svolgere programmi personalizzati.

idrokinesiterapia medical sangallo anzio piscina riabilitazione fisioterapia

L’idrokinesiterapia è una metodologia che sfrutta i principi fisici legati all’immersione del corpo in acqua ed a quelli chimici legati alle proprietà dell’acqua stessa.

osteopatia medical sangallo anzio disturbi atleti

Il fine dei trattamenti osteopatici è quello di influire positivamente sui sistemi circolatori, nervosi e linfatici concentrandosi non solo sulla regione dove il problema si manifesta con il dolore, ma sulla ricerca delle cause primarie di malattia anche a distanza da questi.

visite specialistiche anzio medical sangallo

Il centro polispecialistico Medical Sangallo di Anzio offre una gamma di servizi e visite specialistiche per mantenere e migliorare il tuo benessere ed il tuo stato di salute fisica e mentale.

Mostra di più
Skip to content